Scarica la Brochure

                   ⇓

          ISS BROCHURE 3D CPS

 

L'EVOLUZIONE DEL BIN PICKING SI CHIAMA 3D CPS 4.0!! 

Il nuovo riferimento nel mondo dei sistemi di guida robot

Con l'obbiettivo di rendere 3D CPS ancora più affidabile e semplice da integrare, il team di sviluppo di ISS ha attuato una completa revisione dell'elettronica del sistema, permettendo un ulteriore incremento delle prestazioni , oltre a fornire un nuovo set up del sistema di triangolazione laser che permette di lavorare agevolmente anche con robot di taglia elevata.

Con 3D CPS 4.0 la messa in opera di un'applicazione di bin picking è ancora più semplice e affidabile.

E con la nuova modalità CTO i tempi di elaborazione sono completamente mascherati.
 

Il 3D CPS ha un campo di visione trapezoidale (FOV) 
che comprende il campo di lavoro effettivo triangolare
 3D CPS 4.0

CAMPO DI LAVORO TIPICO ( Xu-Zu)

Xu 1000 mm

Zu 750 mm

DISTANZA MINIMA DI LAVORO (Zmin)Zmin 1900 mm
RISOLUZIONE VERTICALE (Rz)Rz: 0.77 : 1.47
RISOLUZIONE LATERALE (Rx)Tx 0.58 : 0.78 mm
FREQUENZA DI ACUISIZIONE MASSIMA400 profiles/s
SENSORECMOS
RISOLUZIONE2048 X 1000
LUNGHEZZA D'ONDA DEL LASER658 ± 5 nm
CLASSE DEL LASER3B secondo la CEI EN 60825 - 1:2009
TIPO DI LASEREmissione continua
INTERFACCIAGigaBit Ethernet
PESO10 Kg
DIMENSIONI570 X 260 X 200 mm
ALIMENTAZIONEDC 24 V alimentazioni separate per elettronica e laser, questo deve essere alimentato dal circuito di sicurezza
CORRENTE MASSIMA4 A
TEMPERATURA0 ÷ 40 °C
CLASSE DI PROTEZIONEIP 40

Il software 3D CPS Planner è lo strumento che permette all’utente di valutare i risultati di tutte le principali funzioni del 3D CPS. Potranno essere analizzati gli output delle fasi di riconoscimento delle parti e della generazione delle traiettorie.

Sofisticati algoritmi di calcolo delle traiettorie permettono di generare le traiettorie che permettono al robot di raggiungere le parti riconosciute e di prelevarle dal cassone con la massima affidabilità. Il sistema non solo genera traiettorie affidabili che escludono collisioni con l’ambiente circostante, ma permette di generare traiettorie che privilegino la semplicità e linearità dei movimenti.

Qualora per un pezzo riconosciuto non sia possibile generare una traiettoria libera da collisioni il sistema è in grado di mostrare all’utilizzatore i motivi del fallimento della generazione della traiettoria, permettendo quindi di valutare se il problema è dovuto a una non corretta configurazione dei parametri di pianificazione oppure a una reale impossibilità fisica di prelevamento del pezzo. Tutto ciò al fine di guidare l’utente a garantire la massima svuotabilità possibile del cassone.

 

L’applicativo 3D CPS Configurator è il programma che, in pochi e semplici passaggi, permette di configurare il 3D CPS, insegnando al sistema la geometria dei pezzi disposti all’interno del cassone e le strategie di presa da utilizzare.

L’utente potrà inoltre provvedere ad una ricostruzione virtuale dell’ambiente di lavoro del robot, consentendo al sistema di avere tutte le informazioni per poi calcolare le traiettorie che il robot dovrà eseguire per giungere ad afferrare le parti disposte all’interno del cassone senza causare collisioni con l’ambiente.

Il programma guida l’utilizzatore passo passo fino alla completa e corretta messa in funzione dell’apparecchio. E’ infatti possibile simulare offline un ciclo di lavoro del 3D CPS per valutare i risultati delle elaborazioni e procedere ad un’ottimizzazione dei parametri di funzionamento.

Il risultato del processo di configurazione è un semplice file di ricetta. A seconda delle esigenze di produzione basterà unicamente selezionare il corretto file da utilizzare. Ciò rende il 3D CPS un prodotto perfettamente riconfigurabile e flessibile che permette di ridurre drasticamente costi e tempi del cambio formato.